SCARICA LA GUIDA BONUS: DIETA E ALLENAMENTO DURANTE LA QUARANTENA

Precondizionamento Isometrico | Ottieni Piu’ Risultati Con Questa Tecnica

INTRO

Non mi sono ancora espresso sull’allenamento isometrico, perche’ c’era poco da dire: pre aumentare la massa muscolare, hai bisogno di due componenti principalmente, che sono la fase eccentrica e quella concentrica. L’isometria sembrare servire a poco, almeno fino ad ora.

 

LO STUDIO

isometria allenamento isometrico precondizionamento isometrico

 

In un nuovo studio (Barreto et al., 2019) hanno testato l’isometria come tecnica di “precondizionamento” prima di un allenamento. Gli esercizi di isometria non aumentano il danno muscolare come fa invece la fase eccentrica (meno DOMS o “delayed onset muscle soreness” il giorno dopo, ma ) pero’ possono costruire delle adattazioni conosciute come “repeated out effect” in inglese o “effetto di carico ripetuti”, che puo’ ridurre il dolore e proteggere i muscoli contro il danno muscolare.

 

In questo studio, i ricercatori hanno monitorato il recupero in quattro gruppi:

 

  • un gruppo ha eseguito isometriche due giorni prima dell'allenamento eccentrico lento,
  • un gruppo ha eseguito isometriche due giorni prima dell'allenamento eccentrico veloce,
  • un gruppo ha appena eseguito un allenamento eccentrico lento e
  • un gruppo ha eseguito un allenamento eccentrico veloce.

 

I due gruppi che hanno eseguito l'isometria due giorni prima della sessione eccentrica hanno avuto meno dolore, una riduzione minore nell’output di forza e un recupero più rapido rispetto ai due gruppi che non hanno effettuato il precondizionamento isometrico.

 

IL PROTOCOLLO

Il protocollo isometrico, per chiunque fosse interessato, era di 10 contrazioni complessive per 3 secondi ciascuna con 45 secondi tra le contrazioni.

 

POSSIBILE UTILIZZO

 

Di conseguenza, da questo studio si potrebbe trarre questo spunto: provare ad eseguire serie di contrazioni isometriche, magari 10 serie da 3secondi di contrazione con 45s di recupero, 1-2 giorni prima dell’allenamento per un certo gruppo muscolare.

 

Esempio: domani alleni petto e tricipiti. Oggi, fai queste serie isometriche di contrazione per il petto e per i tricipiti.

 

IN CONCLUSIONE

 

Ora, prima che pensiate che sia fondamentale fare tutto cio’ per crescere muscolarmente, vi dico che vale un…0.005%? Insomma, vale ben poco.

 

Pero’, potrebbe essere utile per chi:

 

1 - Smette di allenarsi da un po’, e riprende, per evitare di avere dolori muscolari per tutta una settimana (se l’avete mai fatto con le gambe, mi capite)

 

2 - In generale per instaurare una migliore connessione mente muscolo e “preconfezionare” il muscolo che verra’ colpito nel prossimo allenamento.

 

Why not?

 

G.

 

——

Se questo articolo vi e’ stato utile e volete sostenere il mio lavoro, vi chiedo di condividere questo articolo sui social o con chi volete!

 

PS. Se vuoi scoprire di piu' su come applicare la scienza in pratica per bruciare grassi e mettere su massa muscolare, ho appena lanciato la mia Guida Scientifica - Natural: Da 0 a 100. Se sei interessato, clicca qui.

Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati